Come riconoscere una coppia sana

La coppia

Sicuramente molti potranno pensare che una coppia sana è quella che non litiga mai, non è sempre così! Dove non c’è litigio, spesso vuol dire che non c’è confronto, e questi elementi a lungo termine, possono destabilizzare la coppia: uno dei due partner o entrambi, saranno passivi e rassegnati, non sono in grado di affrontare situazioni, hanno molta sopportazione e stanno accumulando rabbia. E tutte queste caratteristicheelencate, prima o poi portano ad un solo risultato: l’esplosione!

Possiamo quindi dedurre che litigare fa bene, è sano.
E’ giusto che all’interno di una coppia ci si confronti, che si tirino fuori tutti i sentimenti, sia negativi che positivi con l’obiettivo comune di risolvere la situazione, bisogna quindi stare attenti che il litigio in sè noncrei qualcosa di più grosso.

Possiamo seguire dei consigli utili quando litighiamo:

  1. Non bisogna litigare per il gusto di farlo, ma serve per risolvere un problema esistente.
  2. Bisogna sentirsi allo stesso livello e quindi accettare compromessi senza sentirsi sminuiti e capire che i compromessi rendono la coppia più solida.
  3. Bisogna fare attenzione a quello che si dice, le parole dette in un litigio rimangono e possono fare molto male, quindi non insultare e non dire parolacce, non rinfacciare e non rivangare vecchi discorsi che hanno portato ad altre liti.
  4. È possibile che durante un litigio si rischia di passare dalla parte del torto anche se si ha ragione, per non fare questo basta semplicemente mantenere i toni calmi senza gridare e perdere le staffe.
  5. Parlare, fare sentire le proprie ragioni, ma lasciando spazio anche all’ascolto delle parole del partner che sono importanti quanto le nostre.
  6. La parola chiave di un litigio è non strafare. Una volta che l’argomento è risolto, entrambi avete esposto le vostre idee e le vostre emozioni, chiedetevi scusa a vicenda e chiudete il discorso.

Litigi a parte, non è sempre facile far funzionare nel migliore dei modi la vita di coppia. Si dice che se c’è amore tutto funzionerà.
L’amore è molto importante, è la base di un rapporto oltre a fiducia e rispetto ma a volte tutto questo non basta, a volte ci sono delle cose da accettare del partner.

Il partner non va corretto, ma accettato per come è, non bisogna cambiare le caratteristiche che lo rendono tale, anche se non è perfetto e a volte non si comporta come vorremmo noi.
È bene tenere a mente che noi non siamo perfetti e quindi se il partner non si comporta come noi, non necessariamente sta facendo una cosa sbagliata. Ognuno ha le proprie esperienza che porta all’interno della coppia e bisogna sapere accettare che ognuno ha una propria esperienza e ipropri tempi.

Inoltre bisogna sapere accettare le differenze e ricordarsi che siamo tutti umani e che quindiè normale commettere errori, è importante quindi saper chiedere scusa e saper accettare le scuse. Mai recriminare i fatti successi in passato, ognuno di noi ha un passato diverso e bisogna saperlo accettare.
Se abbiamo aspettative sul partner è bene renderle note, perchè se non gliele comunichiamo, non possiamo crearci un’aspettativa.
In ogni coppia ci saranno sempre momenti buoni e cattivi, bisogna solo imparare ad affrontarli assieme.

Articoli recenti

» Comunicare usando il proprio cuore

» Come riconoscere una coppia sana

» L’ascolto trasversale in famiglia

» 3 ingredienti per aumentare l’autistoma personale

» Alimentazione e sport

» Combattere il sonno

» Le storie a distanza

» La timidezza

» Vivere meglio